Ricomincio da tre

  • Regia: Massimo Troisi
  • Paese: Italia
  • Anno: 1981
  • Soggetto: Massimo Troisi
  • Sceneggiatura: Massimo Troisi, Anna Pavignano
  • Fotografia: Sergio D'Offizi
  • Scenografia: Graziella Pera
  • Costumi: -
  • Musiche: Pino Daniele
  • Montaggio: Antonio Siciliano
  • Ufficio stampa: VIC Communication
  • Produttori: Fulvio Lucisano, Mauro Berardi
  • Una produzione: ITALIAN INTERNATIONAL FILM, FACTORY FILM
  • Distribuzione: Microcinema
  • Uscita in sala: 23-24.11.15

REGIA DI MASSIMO TROISI


109 min. / versione restaurata
 

CAST

Massimo Troisi Gaetano
Fiorenza Marchegiani Marta
Lello Arena Lello
Lino Troisi Ugo, padre di Gaetano
Deddi Savagnone Mamma di Gaetano
Renato Scarpa Robertino
Marco Messeri Pazzo in ospedale
Marta Bifano Suora in ospedale
Marina Pagano  Zia di Gaetano

 

SINOSSI

San Giorgio a Cremano, alle porte di Napoli. Gaetano, un giovane tranquillo e un po’ ingenuo, vive ancora con tutta la sua famiglia. Dopo averlo annunciato in numerose occasioni, finalmente si decide a fare il grande passo: si trasferirà a Firenze dalla zia. Attenzione però, lui non è un emigrante, è solo un viaggiatore!

Arrivato a Firenze, scopre che la zia ha una relazione che preferisce tenere nascosta, una situazione che costringe Gaetano a trasferirsi a casa di un simpatico predicatore americano, Frank. Sempre in città, incontra Marta, che aveva conosciuto pochi giorni prima, quando aveva accompagnato un uomo incontrato per caso in un istituto di igiene mentale. Per quanto Gaetano non voglia ammetterlo e sostenga di considerarla una sorella, è chiaro che è molto preso dalla ragazza, tanto che, poco dopo, i due chiariranno la situazione e andranno a vivere insieme.

Intanto, Gaetano vive una situazione imbarazzante accompagnando Frank a un incontro con Robertino, un uomo cresciuto che è soggiogato dalla madre autoritaria. Anche l’arrivo a Firenze del caro amico Lello, che finirà in ospedale, non permetterà a Gaetano di stare tranquillo.

In effetti, il rapporto con Marta è complicato. La ragazza gli confessa di essere incinta e di non sapere con certezza chi sia il padre.

Gaetano all’inizio pensa che sia meglio allontanarsi e quindi sfrutta l’occasione del matrimonio della sorella a San Giorgio a Cremano. Ma proprio grazie a questo viaggio, capirà di essere innamorato di Marta e di voler crescere il bambino assieme a lei… Il nome del nascituro? Massimiliano… o Ugo?